ilcoraggio
divocilibere

Daniela Vannini

Partito Democratico
di Bologna


ideeCoraggiose

 

idee_regione

idee1

Attraverso l’uso delle nuove tecnologie abbiamo l’occasione unica di investire sulla mobilità multimodale rilanciando il trasporto pubblico locale, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini e di salvaguardare l’ambiente.

In particolare proporrò un progetto, finanziabile con fondi europei, per lo sviluppo di una piattaforma integrata di informazione, gestione e controllo del traffico e della mobilità. Questo consentirà ai viaggiatori e ai numerosi pendolari di pianificare viaggi multimodali (con treni, bus, bici, automobili), essere informati in tempo reale su ritardi, tempi di attesa e costi, prenotare ed effettuare i pagamenti anche per servizi di trasporto personalizzabili.

idee2La qualità della vita di persone e coppie è strettamente legata alla possibilità di tenere in equilibrio tutte le sfere della vita, privata, professionale e sociale. Oggi è necessario ripensare e attualizzare le politiche e i servizi, tenendo in considerazione che sono cambiate le condizioni di vita delle persone, i tempi del lavoro e che le forme di famiglia sono diversificate.

Proporrò quindi una legge quadro che affronti complessivamente il tema, continuando a potenziare i servizi per l’infanzia e la cura ma affiancandoli con iniziative di welfare aziendale e di politiche family friendly, per promuovere un’occupazione di qualità per donne e uomini. In particolare dobbiamo incentivare un’organizzazione flessibile dei tempi di lavoro, la possibilità di sfruttare il telelavoro, i congedi – sia materni che paterni – per i lavoratori con figli piccoli, la creazione di asili nido aziendali e un accesso più semplice al part time. È stato dimostrato come azioni di questo tipo, oltre a migliorare la qualità della vita delle persone, aumentano l’efficacia sul lavoro e la competitività delle aziende e si collegano ad alti livelli di occupazione.

idee3La Regione deve guidare in maniera sempre più forte ed efficace le politiche per il lavoro e rafforzare la connessione fra istruzione, ricerca e attività economiche quale elemento chiave per la crescita e la creazione di nuovi posti di lavoro.

Ritengo sia necessario raccogliere tutte le funzioni di servizi per l’impiego e le politiche attive per il lavoro a livello regionale, potenziando i centri per l’impiego e creando un sistema solido di accreditamento regionale dei servizi per il lavoro.
Dobbiamo inoltre dare piena attuazione a iniziative quali Garanzia Giovani, alla rete di tecnopoli e al mondo delle start-up aziendali, promuovendo anche il rapporto tra scuole tecnico-professionali e imprese. Questi progetti possono rappresentare una reale opportunità professionale per noi giovani ma è necessario costruire un rete molto solida e formalizzata tra gli attori chiave a livello regionale (enti, imprese, università, centri di ricerca e scuola) e incentivare le aziende che investono su formazione e ricerca, che impiegano i ricercatori o che stabilizzano i giovani, sfruttando il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.

4 comments

Add yours →

  1. Ho letto un po’ di programmi e intenzioni dei candidati Pd e il suo mi pare il più realista. Poche promesse sfascia-bilanci da campagna elettorale, invece proposte pratiche e riformismo. Poi scopro che appartiene all’ala civatiana e allora mi domando se capisco ancora qualcosa di politica. Mah!!! Io la voterei volentieri, ma non è che poi mi “scappa” con Sel?

    Mino

  2. Buonasera Mino! Intanto sono felice che tu abbia apprezzato le mie proposte.. Credo di essere stata molto concreta e di muovermi su temi che conosco, per professione o per impegno politico. Quanto alla questione se esco o meno, non ci penso nemmeno lontanamente. Io mi sono avvicina alla politica quando si iniziava a parlare di PD e ho contribuito a fondarlo con un’associazione (associazione PD). Ora credo che questo partito non sia esattamente come lo avrei voluto ma lotto da dentro per cambiarlo!

Lascia una risposta

Your email address will not be published.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

© 2018 Daniela Vannini. Theme by Anders Norén.

Shares