Un passo avanti importante nel sostegno ai lavoratori delle imprese che ricorrono agli ammortizzatori sociali. Finalmente si chiude un accordo tra Regione e banche che consentirà ai lavoratori di chiedere un anticipo di quanto dovrà essere erogato dall’INPS per cassa integrazione straordinaria, ordinaria e in deroga. Si continua un lavoro importante attivato dalla Provincia di Bologna nel 2009 con il “Protocollo per il sostegno al reddito dei lavoratori di aziende in difficoltà” che ha consentito di sostenere economicamente nei primi 4 anni quasi 3000 lavoratori di 188 aziende del nostro territorio. Un lavoro che oggi viene integrato a livello regionale, superando così 9 accordi distinti. Con la speranza che venga confermato il trend significativo di riduzione delle ore autorizzate di cassa integrazione e delle domande di disoccupazione.